Home / Scienza e Tecnologia / Allarme mozziconi di sigarette a Milano, la città è sommersa: arrivano i posacenere portatili
Fumo sigaretta

Allarme mozziconi di sigarette a Milano, la città è sommersa: arrivano i posacenere portatili

E’ stato calcolato che a Milano circa un milione e 250mila mozziconi di sigaretta vengono gettati a terra ogni giorno, e ogni anno vengono raccolte 90 cicche. Una vera invasione di mozziconi nelle strade milanesi, per questo motivo lunedì partirà una campagna “anti-cicche”, che prevede la distribuzione di posacenere portatili e affissioni di cartelli nei negozi e per le strade, volti a sensibilizzare i fumatori milanesi su questo problema.

In modo particolare verranno distribuiti per la precisione 25mila posacenere all’uscita della M1 a Duomo, Cadorna, Lima e Lotto. A Palazzo Marino è stata presentata l’iniziativa ad opera dell’assessore alla Mobilità Pierfrancesco Maran, il responsabile operativo di Amsa Mauro De Cillis con i responsabili di due Consorzi per la raccolta differenziata, Carlo Montalbetti, dg di Comieco, Consorzio per il riciclo di carta e cartone, e Gino Schiona, dg di Cial, Consorzio per il recupero degli imballaggi di alluminio.

I cosiddetti posacenere “Cenerino” sono ecologici, in quanto ricavati da materiale riciclato. Sui manifesti affissi per la città campeggeranno slogan di studenti universitari. Sullo sfondo dei manifesti il Duomo, il parco Sempione ed un tramonto sui Navigli con la scritta “Milano è così. Non buttarla a terra. #usailposacenere”.

Fumare è una cattiva abitudine, ma almeno se non si riesce a fare a meno della bionda, tanto vale fare il possibile per tenere pulita la propria città.

About Luca Bonaventura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *