Home / Economia / Guadagnare in Borsa, i vantaggi ed i rischi con la compravendita di azioni

Guadagnare in Borsa, i vantaggi ed i rischi con la compravendita di azioni

Per chi ha un capitale, e vuole farlo fruttare, investire in Borsa è la scelta di chi non solo punta a guadagnare con la compravendita di azioni, assumendosi tutti i rischi del caso, ma anche di chi dal mercato azionario trae la soddisfazione di sapersi districare in un settore, quello degli investimenti nel capitale di rischio, che da sempre è molto affascinante.

Pur tuttavia, come peraltro è stato riportato nella guida Investireinborsa.org , per investire con successo sui mercati azionari è necessario dotarsi di adeguati strumenti e di altrettanto efficaci strategie. Completa inoltre il quadro di un trader vincente anche la capacità di saper gestire le perdite e di saper lasciar correre i profitti visto che spesso gli andamenti di Borsa sono da montagne russe.

Avere qualche soldo in più piace a tutti, ma è bene far presente, per chi non lo sapesse, che la sfida con la Borsa in ogni caso non è delle più facili. In particolare, serve grande sangue freddo ed un minimo di attitudine e tanta voglia di imparare e di studiare. Anche per guadagnare con le azioni, infatti, bisogna sudare e non bisogna mai lasciarsi prendere troppo dall’entusiasmo sentendosi dei piccoli guru o pensando che prima o poi arriverà il colpo della vita.

Investendo in Borsa con continuità, infatti, sarà necessario gestire le fasi di mercato in corrispondenza delle quali le azioni aumentano di prezzo, ma poi repentinamente lo scenario può cambiare ed in tal caso occorrerà essere bravi a gestire la situazione quando tutto sembra crollare senza che si veda luce in fondo al tunnel. Anche per questo prima di affacciarsi ai mercati azionari bisogna fissare quelli che sono i propri obiettivi di investimento visto che c’è chi è disposto ad assumersi tutti i rischi del caso, e chi invece vuole accedere ai mercati cercando di proteggere il capitale iniziale a disposizione.

Per chi investe direttamente in Borsa la soluzione migliore per mediare il rischio è quella di costruirsi un vero e proprio giardinetto di titoli azionari, e di evitare di conseguenza di allocare tutto il capitale a disposizione in una sola società quotata o comunque in un numero molto ristretto di azioni.

Per chi invece non sa che pesci prendere, ovverosia non è in grado di scegliere i titoli giusti, magari perché non ha ancora maturato la necessaria esperienza sui mercati, una delle soluzioni migliori è rappresentata dall’investimento indiretto in Borsa, ovverosia attraverso il risparmio gestito. In tal caso si tratta di sottoscrivere quote di fondi comuni di investimento azionari solo dopo aver letto attentamente il prospetto informativo, e dopo aver comunque valutato i costi di ingresso e di sottoscrizione, se previsti, e tutti i rischi.

Tra flussi costanti di reddito, ed investimento nel capitale di rischio, sempre attraverso il risparmio gestito è inoltre possibile acquistare quote di fondi bilanciati che investono in parte in obbligazioni societarie ed in titoli di Stato, ed in parte in azioni.

About Anastasia Patrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *