Home / Economia / Fare trading online sulle opzioni binarie, quello che devi sapere

Fare trading online sulle opzioni binarie, quello che devi sapere

Le opzioni binarie sono tra gli strumenti finanziari che spiccano per la loro semplicità di funzionamento, e che di conseguenza, al netto dei rischi che sono comunque molto elevati, possono essere ideali per chi sinora non ha mai investito sui mercati finanziari. In questa guida al trading delle opzioni binarie vedremo allora qual è il loro funzionamento, quali sono i guadagni ottenibili, e come fare in modo che il trading online possa garantire dei profitti possibilmente costanti nel tempo.

Ebbene, le opzioni binarie rientrano nella categoria delle opzioni finanziarie, e presentano la caratteristica per cui il guadagno è fissato a priori, ovverosia è noto prima dell’apertura della posizione. Il profitto, che viene reso noto dal broker online che funge da intermediario, è fisso e di norma è compreso nell’intervallo tra il 70% ed il 90% del capitale che è stato investito, mentre la perdita è sempre pari all’intero ammontare del capitale che è stato investito, e quindi corrispondente al 100%. Questo tipo di opzione si chiama non a caso binaria proprio perché l’investimento a scadenza presenta due soli possibili risultati: il guadagno se la previsione formulata è stata corretta, oppure la perdita dell’intero capitale investito se la previsione è stata incorretta.

Investire in opzioni binarie significa in pratica scommettere tra uno dei due trend possibili, al rialzo o al ribasso sulla base di quello che è il movimento dei prezzi dell’attività sottostante. E questo perchè l’opzione binaria è in tutto e per tutto uno strumento finanziario derivato in quanto il suo esito a scadenza dipende dall’andamento di un’altra attività finanziaria che, ad esempio, può essere un titolo azionario, un indice valutario, una materia prima ed anche un cross valutario sul mercato Forex qual è, giusto per fissare le idee, l’euro/dollaro.

Per poter investire in opzioni binarie, quindi, i parametri da fissare prima di aprire la posizione sono sostanzialmente tre: l’importo da investire, il tipo di asset sottostante e la scadenza. Per quel che riguarda la scadenza di norma l’investimento in opzioni binarie è fortemente speculativo in quanto la loro durata è a brevissimo termine. Basti pensare che i migliori broker online in opzioni binarie permettono di investire su scadenze a 30 secondi, a  60 secondi ed a 120 secondi. Il che significa che, dall’apertura della posizione in opzioni binarie, in un tempo massimo di appena due minuti è possibile conoscere l’esito dell’investimento che è stato effettuato.

Nel consegue che le opzioni binarie, oltre ad essere ad elevato rischio ed altamente speculative, sono anche degli strumenti finanziari adatti per quei trader che nell’arco di una giornata fanno trading online eseguendo un numero elevato di operazioni con l’obiettivo di minimizzare le posizioni in perdita e massimizzare quelle che si chiudono in profitto anche attraverso la lettura dei grafici e l’applicazione dei principi di base dell’analisi tecnica.

About Anastasia Patrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *