Home / Attualità / Napoli, nuova emergenza: zanzare in ospedale
Zanzara malaria

Napoli, nuova emergenza: zanzare in ospedale

Zanzara malariaIl consigliere regionale dei Verdi Francesco Borrelli, la scorsa notte a seguito di una ispezione così ha dichiarato all’Ansa: ” Nel pronto soccorso accanto ai medicinali su un bancone c’erano degli scarafaggi”. In particolare i pazienti sarebbero letteralmente assaltati dalle zanzare, specie di notte. La notizia è stata riportata anche dal quotidiano Il Mattino. Insomma dopo lo scandalo delle formiche in un altro ospedale campano, eccone subito un altro che stavolta riguarda il San Giovanni Bosco.

I familiari di alcuni pazienti avrebbero prontamente denunciato il tutto alle autorità. Così ha spiegato Borrelli:”Il problema è causato da acquitrini, condizionatori rotti e mancanza di zanzariere. I parenti dei ricoverati fanno i turni per difenderli dagli insetti”. Ed ancora: “Attorno all’ospedale San Giovanni Bosco ci sono diversi acquitrini e, paradossalmente, nel nuovo pronto soccorso e anche in alcuni reparti, l’impianto di aria condizionata è guasto. Già in passato c’erano stati gravi problemi simili nel reparto di Ginecologia. Troviamo incredibile che la direzione sanitaria dell’ospedale non abbia pensato a far aggiustare i condizionatori e, in alternativa, a mettere zanzariere nei reparti in cui c’è il problema che tra l’altro si ripete ciclicamente”.

In giornata  si prevede un incontro di Borrelli con la direzione dell’ospedale per il da farsi. Nel frattempo i parenti continuano ad assistere i propri cari presi d’assalto dalle zanzare. Le punture provocano notevoli rigonfiamenti.

About Davide Leone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *