Home / Attualità / Aglio e cipolla proteggono dal cancro allo stomaco: scopriamo perché
Dieta mediterranea

Aglio e cipolla proteggono dal cancro allo stomaco: scopriamo perché

Dieta mediterraneaAglio e cipolla sono ingredienti di tipici ricette della dieta mediterranea che insaporiscono i nostri piatti. Certo magari non saranno indicate per l’alito ma come ha stabilito una ricerca condotta dall’Istituto Mario Negri dell’Università di Milano sono due alimenti in grado di proteggerci dal cancro allo stomaco.

Il Mario Negri ha preso in esame un campione di  547 soggetti sani che sono stati messi a confronto con 230 pazienti sofferenti di patologie allo stomaco. I pazienrti sani che consumavano due porzioni ognuna di circa 50 grammi di cipolla alla settimana vedevano ridursi del 40% il rischio di sviliuppare un cancro allo stomaco.

Secondo la ricerca sia l’aglio che la ciopolla creano un barriera protettiva per le cellule dello stomaco che aiuta a frenare l’espansione del tumore. Questo avviene grazie ai composti solforati contenuti nell’aglio e nelle cipolle, ma anche nei porri. I composti solforati inoltre hanno anche un effetto antibatterico per cui hanno una funzione preventiva nei confronti di ulcere e gastriti che sono provocate dall’Helicobacter Pylori.

Nella cipolla inoltre è presente anche la quercetina, un flavonoide in grado di eliminare le cellule gastriche tumorali. La ricerca italiana è stata pubblicata sulla rivista Molecular Nutrition & Food Reserach.

About Sabatino Abbazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *