Home / Attualità / Fiale di vaiolo ritrovate in un laboratorio
Virus Influenza

Fiale di vaiolo ritrovate in un laboratorio

Virus InfluenzaIn un laboratorio della Food and Drug Administrations (Fda) sono state ritrovate 6 fiale contenenti il virus del vaiolo. A darne notizia sono stati i Centers for Disease Conyrol and Prevention, secondo cui questi campioni contenenti il virus del vaiolo risalivano addirittura agli anni 50′. Proprio l’anno prima nel 1949 la malattia fu dichiarata ufficialmente debellata negli Stati Uniti. L’ultimo caso accertato di vaiolo risale al 1977 in Somalia.

Il ritrovamento in questo laboratorio in effetti è piuttosto misterioso dato che solo il Centro per le Malattie Infettive di Atlanta e il CEntro di Ricerche Virologiche e Biotecnologiche di Novosibirk in Russia, sono gli unici centri al mondo ad essere autorizzati a conservare il virus del vaiolo, sempre sotto strettisimi controlli da parte dell’Oms.

Dai controlli effettuati dalle autorità sanitarie è emerso che le fiale risultavano perfettamente sigillate per cui non c’è stato alcun pericolo di contagio. Il vaiolo nel corso dei secoli è stato un vero e proprio flagello per l’umanità provocando milioni di vittime in ogni parte del globo.

About Anastasia Patrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *