Home / Attualità / Cioccolato fondente: perché fa bene alla salute
Cioccolato Fondente

Cioccolato fondente: perché fa bene alla salute

Cioccolato FondenteSul cioccolato circolano leggende metropolitane, definiamole pure così, tipo che faccia ingrassare o venire i brufoli. Ma si tratta per l’appunto di affermazioni non suffragate da un suppporto scientifico. Il cioccolato fondente invece stando alle ultime ricerche, ha molti effetti benefici per la nostra salute.

In particolare uno studio condotto dai ricercatori dell’Università “La Sapienza”, pubblicata sul Journal of American Hearth Association, ha scoperto che a trarre benefici da questo alimento sarebbero anche i pazienti affeti da circolazione arteriosa periferica che produce difficoltà di deambulazione a causa di una minore e defiitaria irrorazione sanguigna dei tessuti.

Lo studio ha preso in esame 20 soggetti (uomini e donne), tra i 60 e i 78 anni. I pazienti che hanno consuato ciocclato fondente con l’85% di cacao puro evidenziavano dei significati miglioramenti di questa patologia, riuscendo a camminare meglio rispetto agli altri soggeti coinvolti nella sperimentazione che non avevano consumato il cioccolato. Stando ai ricercatori italiani basterebbero slo 40 g di cioccolato al giorno, purché sia rigorosamente fondente, per ottenere dei miglioramenti della circolazione sanguigna.

Questi effetti positivi del cioccolato sarebbero riconducibili ai polifenoli e ai flavonoidi e alle elevate concentrazioni di ossido nitrico, che aumenta il flusso sanguigno, riscontrate nei consumatori abituali di questo alimento.

About Sabatino Abbazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *