Home / Esteri / Muore a 24 anni a 115 gradi sotto zero in un centro benessere

Muore a 24 anni a 115 gradi sotto zero in un centro benessere

E’ accaduto negli Stati Uniti dove una ragazza di 24 anni ha trovato letteralmente una morte agghiacciante. Stando a quanto è stato possibile ricostruire fino a questo momento, Chelsea Ake sarebbe rimasta incastrata nella criocamera dove in una manciata di minuti la temperatura è scesa a -150 gradi. Il suo corpo è stato ritrovato dagli agenti soltanto 10 ore dopo.  A quelle temperature il corpo umano non può resistere per più di 3 minuti.

Gli inquirenti ipotizzano che la giovane che è entrata nella criocamera poco prima dell’orario di chiusura del salone di bellezza, vi sia rimasta intrappolata per un errore causato da lei stessa nel corso di una operazione di pulizia o di piccola manutenzione.  Sono passate 10-12 ore prima che venisse ritrovata dagli agenti.

La crioterapia è un metodo di dimagrimento che pare sia particolarmente apprezzato tra le star di Hollywod:  Jennifer Aniston, Jessica Alba, Demi Moore e Lindsay Lohan, sono solo alcune tra le star hollywoodiane che ne hanno voluto testare di persona gli effetti benefici. La crioterapia trova applicazione soprattutto in ambito sportivo, in quanto le bassissime temperature riducono le infiammazioni, aiutando chi pratica uno sport a livello agonistico, a recuperare prima dagli infortuni miuscolari.

About Anastasia Patrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *