Home / Esteri / E’ morto Fidel Castro: il futuro di Cuba dopo la fine del lider maximo
fidel-castro

E’ morto Fidel Castro: il futuro di Cuba dopo la fine del lider maximo

fidel-castroAll’età di 90 anni si è spenta la vita di Fidel Castro. A darne notizia ufficialmente è stato il fratello Raul,  in diretta alla tv di stato. A causa del peggioramento dele sue condizioni di salute per una malattia all’intestino, già nel 2008 lasciò la presidenza dell’isola caraibica al fratello Raul.

Indipendentemente da come si voglia considerare il suo operato, rimane uno dei protagonisti indiscussi della storia del 900′, in particolare della seconda metà del ventesimo secolo. Molti analisti e storici hanno affermato che con Castro finisce il novecento. Adesso ci si chiede quale sarà il futuro di Cuba  dopo la morte del lider maximo?

CUBA, DOPO LA MORTE DI CASTRO: FUTURO E PROSPETTIVE

Di certo dal 2011 Raul che gli è succeduto ha iniziato ad avviare delle riforme che stanno modernizzando il paese. Il segno più importante di questo rinnovamento è stato rappresentato dal disgelo con gli Stati Uniti.

La storia cammina sulle gambe degli uomini per cui si andrà incontro a una fase di transizione. Intanto Raul che ha 85 anni ha designato il suo successore: Miguel-Diaz Canel di 56 anni. Anche questa è una novità importante in quanto sarà il primo leader che non ha fatto parte del movimento rivoluzionario originario di Castro che portò al rovesciamento del regime dittatoriale di Fulgencio Batista.

Di certo molto dipenderà dalle scelte di Donald Trump in politica estera e dalla fine dell’embargo che non si è avviato ancora in maniera definitiva. Insomma vedremo se nei prossimi anni Cuba  saprà aprirsi alla modernità, sicuramente una opportunità ma anche una incognita.

About Mariangela Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *